Il Protocollo per la riapertura degli spogliatoi

Il Consiglio Direttivo ha stabilito di consentire l’uso degli spogliatoi, a partire dal 31 agosto 2020, secondo le seguenti modalità che tengono conto di quanto previsto dai protocolli sanitari relativi all’emergenza Covid 19 previsti dai Decreti Ministeriali e dalle Ordinanze Regionali attualmente vigenti:

1. L’accesso agli spogliatoi dovrà avvenire con mascherina protettiva e il numero degli ingressi e l’uso delle docce saranno limitati come segue:

Spogliatoi Tennis Maschili: ingresso consentito ad un numero massimo di 6 persone contemporaneamente e uso delle docce ad un massimo di 4 persone contemporaneamente;

• Spogliatoi Tennis Femminili: ingresso consentito ad un numero massimo di 2 persone contemporaneamente e uso delle docce ad un massimo di 2 persone contemporaneamente;

Spogliatoi “Casa di Gino” solo Maschili: ingresso consentito ad un numero massimo di 4 persone contemporaneamente per ogni locale spogliatoio (8 totale) e uso delle docce ad un massimo di 2 persone contemporaneamente per ogni locale doccia (4 totale);

• Spogliatoi Atletica Femminili (Primo piano sede sociale): ingresso consentito ad un numero massimo di 4 persone contemporaneamente e uso delle docce ad un massimo di 4 persone contemporaneamente;

• Spogliatoi Palestra Maschili: ingresso consentito ad un numero massimo di 4 persone contemporaneamente e uso delle docce ad un massimo di 4 persone contemporaneamente;

Spogliatoi Palestra Femminili: ingresso consentito ad un numero massimo di 4 persone contemporaneamente e uso delle docce ad un massimo di 4 persone contemporaneamente;

2. All’ingresso e all’uscita dovrà essere utilizzato il gel igienizzante mani;

3. Tutti gli indumenti e oggetti personali devono essere riposti dentro la borsa personale e non lasciati appesi agli attaccapanni . La borsa non potrà essere lasciata nello spogliatoio;

4. E’ consentito esclusivamente l’uso degli armadietti personali e non di quelli promiscui;

5. Dentro lo spogliatoio, così come nel resto dell’impianto, è obbligatorio mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro;

6. Ogni utente è tenuto ad utilizzare all’ingresso e all’uscita l’apposito spray igienizzante per la sanificazione della propria postazione e potranno essere utilizzate solo le postazioni contrassegnate;

7. Il tempo di permanenza negli spogliatoi deve essere limitato al minimo;

8. Si potranno utilizzare esclusivamente phon personali e non quelli promiscui;

9. La Società garantirà la sanificazione degli spogliatoi più volte al giorno;

10. E’ comunque sempre consigliata la doccia a casa

Il Consiglio sottolinea che l’osservanza delle regole non è solo il rispetto di norme ma vuole indurre un senso di responsabilità nei confronti delle altre persone e della loro salute. La responsabilità sociale che certamente sarà dimostrata fa parte del rafforzamento di uno stile di vita corretto e rispettoso che Assi Giglio Rosso intende promuovere nel proprio contesto associativo. Le buone pratiche suggerite dall’OMS e dalle Autorità Pubbliche devono diventare elementi di responsabilità sociale e personale, consentendo in questo difficile periodo di frequentare l’impianto e sviluppare attività sportive in chiave di benessere e di salute.